Online i nuovi ambienti digitali di Mind4Children!

Pubblicato il nuovo sito per Mind4Children: perfezione tecnica in accessibilità! Pronta anche la nuova piattaforma e-Learning Già attivi i corsi di formazione B612. In settimana saranno disponibili le prime unità didattiche del piano formativo Scintille di Alfabetizzazione! Un altro universo digitale Powered by Moodle su tema boost based, semplice e potente! con focus sui contenuti, …

Leggi tuttoOnline i nuovi ambienti digitali di Mind4Children!

Non c’è bellezza senza accessibilità

Accessibilità web: gli smanettoni la considerano una perdita di tempo o peggio ancora “roba da disabili”; gli esperti di comunicazione (quelli veri) la comparano alla “ratio vitruviana”; i programmatori web comprendono bene quale importanza riveste per la SEO… I saggi, invece, sanno bene che non c’è bellezza senza accessibilità.

Insieme nella bellezza ha ora un nuovo look e si arricchisce di contenuti!

Felice di aver contribuito all’ulteriore sviluppo di questa fantastica APP della Fondazione CRJ (frutto di un’idea del mio amico Andrea) che rivoluzione il modo di accogliere il turista e mette in relazione le diverse proposte del territorio in modo davvero unica e speciale!

Ho appena effettuato la registrazione al WordCamp Europe 2020!

Quest’anno il WordCamp Europe si terrà online, dal 4 al 6 giugno 2020. Pensare di raggiungere i grandi di WP o semplicemente scambiare pensieri con chi condivide questa specialissima passione è come immaginare un viaggio in un mondo fantastico e colorato, dove non potrò che tornare arricchito, nella testa e nel cuore.

Tap-story

Le cose belle del web – Torno da un piacevole incontro a scuola, con i ragazzi del Liceo Linguistico e delle Scienze Umane di Cingoli. Abbiamo parlato di web e storytelling interattivo per immergerci nell’incredibile mono della tapstory, la forma artistico-letteraria del XXI secolo! Peccato solo il poco tempo a disposizione… 50 minuti appena.

Parola e codice

Il web è l’unico luogo conosciuto dell’Universo dove parola e codice possono creare meraviglia!

Mhammed, 16 anni, cieco assoluto, impara il PHP

Mhammed, 16 anni, cieco assoluto, impara i loop basati sulle array in PHP, attraverso metodologie didattiche sviluppate sui principi del learning by doing e sull’apprendistato cognitivo. La formazione avviene a distanza, con strumenti comuni di remote control, accessibili alla tecnologia informatica assistiva.