Cerca
Close this search box.

Condividi:

All’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti tornerò a fare il semplice volontario

Un'immagine dell'assemblea UICI Macerata del 2015

L’anno 2020 sarà l’anno del XXIV Congresso Nazionale.

Ho deciso quindi di scrivere questo post per i molti amici che mi chiedono quale sarà il mio futuro nell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti.

Avevo 9 anni quando i miei genitori mi iscrissero alla sezione di Macerata, cercando – come molti – un supporto adeguato a fronteggiare le difficoltà legate alla disabilità visiva.

Durante gli anni universitari, le mie condizioni visive si aggravarono, ma persone straordinarie della mia sezione hanno compreso e fatto propri i miei problemi: non li risolvevano per me, ma – come giusto – mi indicavano la strada, soprattutto con i loro personali esempi di vita. Mi hanno aiutato a crescere, trasformando la mia personalità: con il tempo, infatti, non ero più soltanto colui che aveva bisogno, ma colui che poteva e doveva aiutare. A loro, però, sono grato soprattutto per avermi trasmesso l’amore e la passione per quello che facevano! Crescendo, avevo promesso a me stesso che avrei fatto il possibile affinché altri alunni, all’interno della scuola, non vivessero le situazioni che ho vissuto io e per circa vent’anni, ho trascorso in sezione, la maggior parte del mio tempo libero: per essere aiutato, imparare ed aiutare a mia volta.

Mi affacciai fuori dalla sezione di Macerata nel 2007, con il mio primo incarico come responsabile giovani per il consiglio UICI Marche. Era davvero bello essere un socio attivo dell’Unione. Lavoravo con entusiasmo e qualche volta facevo sentire la mia voce, quando – ancora acerbo – lasciavo che la mia parte più idealista e combattiva si esprimesse liberamente! Sapevo di poterlo fare perché, a quell’epoca, il dialogo sembrava ancora un valore importante per tutti e le divergenze di pensiero costituivano una ricchezza e rafforzavano ancora di più l’unità dell’Unione.

Il 22 gennaio 2010 è una data che porterò sempre nel mio cuore. Durante un convegno dedicato ai giovani, il Grande Presidente Tommaso Daniele, dopo una lunga e appassionata relazione sulla storia della nostra aassociazione, invitò i giovani volenterosi a farsi largo all’interno dell’Unione per arricchirla con il loro contributo e le loro idee. Decisi di seguire alla lettera quel consiglio e il 30 aprile 2010 ho accettato la carica di Presidente della sezione di Macerata, soprattutto per restituire all’Unione ciò che mi aveva dato, consapevole di aver ricevuto molto di più di quanto io sia riuscito ad offrire.

Nei 5 anni successivi, la sezione di Macerata ha vissuto un cambiamento radicale grazie al lavoro di tutto il Consiglio, del personale dipendente e volontario! Sede completamente ristrutturata, nuovi servizi per i soci, nuove attrezzature, numerose attività sul territorio, convenzioni per nuovi servizi di accompagnamento e molto altro. Ovviamente, però, non è questa la sede per scrivere ciò che ho già scritto o per dire ciò che ho già detto, quindi, se volete saperne di più, leggete la nostra Relazione di fine mandato 2010-2015.

Nel 2015 ho lasciato la presidenza con la volontà di concentrarmi sulle attività dell’IRIFOR di Macerata, consapevole che non esiste inclusione senza conoscenza e non esiste conoscenza senza formazione. Come dico sempre, la disabilità visiva, non può essere fatta conoscere attraverso slogan, opuscoli o altre trovate d’effetto, tanto meno attraverso macabre iniziative di raccolta fondi che danno alla società meno erudita, un’idea distorta e negativa della nostra condizione e soprattutto delle nostre potenzialità; occorrono invece percorsi formativi specifici da proporre alle scuole e alle università (affinché i nostri alunni siano sempre più inclusi nei percorsi didattici curriculari), alle aziende (affinché le potenzialità di ciechi e ipovedenti li rendano competitivi nel mondo del lavoro), al personale sanitario (affinché ciechi e ipovedenti siano adeguatamente assistiti), ad architetti ed ingegneri (affinché gli spazi siano a misura di tutti) ecc.

Consapevoli di questo, all’interno dell’IRIFOR di Macerata, io e i miei collaboratori abbiamo dato vita alla piattaforma IRIFOR e-Learning, frutto di un’intensa attività di analisi dei bisogni e ricerca di soluzioni didattiche appropriate. Nel 2013, supportati e incoraggiati dall’IRIFOR Centrale, abbiamo istituito il primo corso in Tiflologia per l’Inclusione scolastica, a livello nazionale.

Il resto è storia recente: il 7 novembre 2017, il Consiglio Regionale dell’IRIFOR Marche, su indicazione dell’IRIFOR Centrale, ha nominato un Commissario ad acta, al fine di cancellare l’accreditamento MIUR in possesso dell’IRIFOR di Macerata. Le ragioni? Cito testualmente le parole del Commissario: “per problematiche relative alle regole interne dell’istituto”. Se volete saperne di più, vi invito a leggere il post Addio alla formazione online di IRIFOR Macerata.

Questa decisione ha portato, nel giro di 6 mesi, alla cessazione dell’attività formativa di IRIFOR Macerata. Abbiamo chiesto più volte all’IRIFOR Centrale di acquisire la piattaforma e continuare con l’attività formativa, come in precedenza, per proseguire con l’erogazione di questo servizio, divenuto, nel tempo, un’eccellenza a livello nazionale ed “osservato” da prestigiosi istituti e centri di ricerca.

Tale proposta è stata formalmente rigettata. Per contro, siamo stati invitati a proseguire con l’attività formativa, utilizzando l’accreditamento MIUR dell’IRIFOR Centrale, ma ciò non è possibile perché IRIFOR Centrale e IRIFOR Macerata sono 2 persone giuridiche distinte, con diverso codice fiscale; occorrevano quindi 2 accreditamenti distinti. Lo stesso statuto dell’IRIFOR, all’art. 3 precisa che “L’Istituto è costituito da una struttura nazionale e da strutture regionali e territoriali, dotate di propria autonomia gestionale, amministrativa e fiscale”.

Lascio dunque a chi legge la libertà di trarre le proprie conclusioni.

La mia considerazione è che attualmente l’Unione (e con essa l’IRIFOR) stia scrivendo uno dei capitoli più tristi della sua storia. Capirlo è semplice, quanto doloroso: è sufficiente, infatti, affacciarsi al di fuori e guardare all’operato di altre associazioni di persone con disabilità che hanno saputo riorganizzarsi, affrontare il cambiamento sociale in atto, seguire l’evoluzione tecnologica e coglierne le opportunità per offrire risposte alla prospettive delle nuove generazioni. Guardando indietro, alla storia dell’Unione, capiamo che la nostra associazione è sempre stata maestra nel cogliere le opportunità e seguire i cambiamenti sociali. Perché non lo siamo più? Che cosa ci è successo?

Per quanto riguarda me, ammetto di avere, in passato, rinunciato a diverse opportunità professionali, proprio per dedicarmi all’Unione e cercare di crescere professionalmente all’interno di essa. Sicuramente è stato un errore. Adesso, in questo momento della mia vita, gli impegni familiari e le nuove opportunità professionali, mi lasciano poco tempo a disposizione, ma è vero anche che – purtroppo – ho perso la motivazione a lavorare in un contesto così sterile.

Per tali ragioni, alla prossima assemblea della sezione di Macerata, non presenterò alcuna candidatura. Svolgerò invece, con la passione di sempre, il ruolo di semplice volontario per continuare a restituire all’Unione ciò che mi ha dato in passato.

Concludo con un invito ai più giovani. Se decidete di impegnarvi nell’Unione, studiate prima di tutto la nostra storia, affinché l’opera dei Grandi vi sia da esempio e gli errori commessi non si ripetano ancora. Se avete del tempo a disposizione, dedicatelo a chi ha bisogno di voi perché non c’è investimento migliore per il vostro futuro! Dite sempre la vostra, anche in modo energico, ma rispettate i dirigenti perché sono il frutto dell’espressione democratica. Non cercate mai scorciatoie, ma prendete sempre la strada che vi porterà alla conoscenza e all’esperienza. Soprattutto, però, ascoltate il vostro cuore e la vostra coscienza, affinché ogni scelta sia proiettata al bene comune dell’intera associazione, delle persone di oggi e di quelle di domani. Avrete soddisfazioni, ma anche delusioni: nel vostro cammino, incontrerete persone che avranno paura delle vostre capacità e del vostro entusiasmo: fateli tremare! ma ricordate che il ruolo più importante, quello più prestigioso e quello più meritevole che si possa avere all’interno dell’Unione è quello di semplice volontario, senza il quale, la nostra associazione non avrebbe senso di esistere.

Informativa sul trattamento dei dati personali ex artt. 13-14 Reg.to UE 2016/679

1. Destinatari della presente informativa

La presente informativa è rivolta a tutte le persone che accedono al sito mirkomontecchiani.com, di seguito definiti “utenti”.

2. Titolare del trattamento dei dati degli utenti, forniti volontariamente o involontariamente.

Mirko Montecchiani
Via della Polisena, 8 – 62011 Cingoli (MC) IT
Codice Fiscale: MNTMRK80H27E388M
mirkomontecchiani@gmail.com

3. Luogo di archiviazione e conservazione dei dati raccolti

Aruba S.p.a
Partita IVA: 01573850516
Località Palazzetto, 4 – 52011 Bibbiena AR.

4. Conformità del sito mirkomontecchiani.com al Reg.to UE 2016/679

Mirko Montecchiani, in qualità di Titolare del trattamento dei dati degli utenti, ai sensi e per gli effetti del Reg.to UE 2016/679 di seguito “GDPR”, con la presente informa che la citata normativa prevede la tutela degli interessati rispetto al trattamento dei dati degli utenti e che tale trattamento deve essere improntato ai principi di correttezza, liceità, trasparenza e di tutela della riservatezza e dei diritti degli utenti. I dati raccolti verranno pertanto trattati in accordo alle disposizioni legislative della GDPR e degli obblighi di riservatezza ivi previsti.

5. Finalità generali del trattamento dei dati raccolti

I dati raccolti verranno trattati per le seguenti finalità, connesse all’attuazione di adempimenti relativi ad obblighi legislativi o contrattuali:

  • finalità necessarie ad accertare, esercitare o difendere un diritto in sede giudiziaria o ogniqualvolta le autorità giurisdizionali esercitino le loro funzioni giurisdizionali;
  • finalità di navigazione Evoluta o gestione dei contenuti personalizzata;
  • finalità inerenti l’esecuzione di un contratto di cui l’utente è parte o all’esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dall’utente stesso;
  • finalità di ricerche/analisi statistiche su dati aggregati o anonimi, senza dunque possibilità di identificare l’utente, volti a misurare il funzionamento del servizio, misurare il traffico e valutare usabilità e interesse.

6. Dettagli dei dati raccolti e della modalità con cui vengono trattati

Dati di Utilizzo

I sistemi software preposti al funzionamento del sito mirkomontecchiani.com acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet o è utilizzata per migliorare la qualità del servizio offerto. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate all’identità dell’utente, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni, permettere di identificare gli utenti.

In questa categoria di dati rientrano:

  • indirizzo IP o nome a dominio del dispositivo utilizzato dagli utenti che si connettono al servizio,
  • Indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste,
  • l’orario della richiesta al server,
  • il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server,
  • la dimensione del file ottenuto in risposta,
  • il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server,
  • informazioni sul browser utilizzato,
  • altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.
  • Preferenze sui contenuti richiesti al sito loredanapiccolo.it

Questi dati vengono utilizzati per le seguenti finalità:

  • processare correttamente le richieste dell’utente
  • ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del servizio,
  • consentire ai sistemi software di adattare le interfacce al dispositivo in uso,
  • accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni di Loredana Piccolo  o di altri utenti.

Dati forniti volontariamente dall’utente

Di seguito sono elencati, in dettaglio, i dati che l’utente può fornire volontariamente al fine di utilizzare le funzionalità messe a disposizione dal servizio oggetto della presente informativa:

Dati forniti volontariamente per la creazione dell’Account utente, finalizzata all’erogazione di corsi di formazione, all’interno di questo sito web

  • Nome e cognome,
  • data di nascita,
  • indirizzo email,
  • recapito telefonico associato ad un account Whatsapp,
  • indirizzo di residenza o domicilio,
  • ogni altra informazione che l’utente vorrà fornire nell’apposita area dedicata alla biografia personale.
  • nome utente e password per l’accesso all’area personale.

Dati raccolti durante la richiesta di contatto

  • Nome e cognome,
  • ragione sociale o denominazione dell’organizzazione che eventualmente si rappresenta
  • indirizzo email,
  • recapito telefonico associato ad un account Whatsapp,
  • ogni altra informazione che l’utente vorrà fornire nell’apposita area dedicata alla biografia personale.

I dati forniti volontariamente dell’utente saranno trattati unicamente ai fini dell’erogazione dei servizi da lui stesso richiesti, mediante il sito mirkomontecchiani.com.

Invio di email

L’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi con dominio mirkomontecchiani.com o contenuti trasmessi attraverso formulari comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva. Come sopra, si assicura che anche tali dati saranno trattati unicamente ai fini dell’erogazione dei servizi mirkomontecchiani.com, nel rispetto dei principi enunciati al punto 5 di questa informativa.

7. Comunicazioni dei dati personali degli utenti a soggetti che operano nel contesto relativo al sito mirkomontecchiani.com

I dati personali degli utenti saranno comunicati esclusivamente a soggetti competenti e debitamente nominati per l’espletamento dei servizi necessari ad una corretta gestione del rapporto, con garanzia di tutela dei diritti dell’interessato. Nello specifico, i dati saranno trattati unicamente da personale espressamente autorizzato dal Titolare ed, in particolare, dalle seguenti categorie di addetti:

  • programmatori informatici,
  • amministratori di sistema,
  • addetti al marketing e alla comunicazione.

8. Trasmissione dei dati personali degli utenti a soggetti terzi che operano al di fuori del contesto relativo al sito loredanapiccolo.it

Di seguito sono elencati, in dettaglio, i dati che il sito mirkomontecchiani.com può fornire a soggetti terzi.

Dati forniti a Google

  • dati di Utilizzo,
  • cookies tecnici e di profilazione (vedere punto 12).

9. Diffusione dei dati personali degli utenti al di fuori dell’Unione Europea

Alcuni dati personali sono trasferiti a destinatari che si potrebbero trovare al di fuori dello spazio economico europeo.

Mirko Montecchiani assicura che il trattamento elettronico e cartaceo dei dati personali degli utenti da parte di suddetti destinatari avviene nel rispetto della normativa sopra indicata. I trasferimenti si basano alternativamente su una decisione di adeguatezza o sulle standard model clauses approvate dalla Commissione Europea.

10. Periodo di conservazione dei dati

Nel rispetto dei principi di liceità, limitazione delle finalità e minimizzazione dei dati, ai sensi dell’art. 5 del GDPR, il periodo di conservazione massimo dei dati personali raccolti è di 5 anni.

11. Diritti dell’utente, ai sensi del Reg.to UE 2016/679: Artt. 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22

L’utente ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile. L’utente ha diritto di ottenere l’indicazione:

  • dell’origine dei dati personali;
  • delle finalità e modalità del trattamento;
  • della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
  • degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2;
  • dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

L’interessato ha diritto di ottenere:

  • l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;
  • la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
  • l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato;
  • la portabilità dei dati.

L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:

  • per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
  • al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

Gli utenti potranno quindi modificare in qualsiasi momenti i dati personali forniti attraverso le apposite interfacce software di gestione del proprio account, oppure, esercitare questo e tutti gli altri diritti previsti al presente punto contattando direttamente il titolare del trattamento, via email, utilizzando lo stesso indirizzo fornito in fase di registrazione.

12. Informativa estesa Cookie Policy

I software del servizio mirkomontecchiani.com installano cookies tecnici e cookies di profilazione sul dispositivo dell’utente al fine di rendere rendere l’esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente.

Cosa sono i cookie?

I cookie sono piccoli file di testo inviati dal sito al terminale dell’interessato (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi al sito alla successiva visita del medesimo utente. Un cookie non può richiamare nessun altro dato dalla memoria permanente del dispositivo dell’utente, né trasmettere virus informatici o acquisire indirizzi email. Ogni cookie è unico per il web browser dell’utente. Alcune delle funzioni dei cookie possono essere demandate ad altre tecnologie.

Nella presente informativa, con il termine “cookie” si vuol far riferimento sia ai cookie, propriamente detti, sia a tutte le tecnologie similari.

Per ulteriori informazioni sui cookies si invita l’utente a visitare il seguente link: https://it.wikipedia.org/wiki/Cookie

Cookie installati dal servizio mirkomontecchiani.com, attraverso il sito mirkomontecchiani.com

Cookie tecnici

I cookie tecnici vengono utilizzati al solo fine di effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica. Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito. Possono essere suddivisi in:

  • cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); essi sono di fatto necessari per il corretto funzionamento del sito;
  • cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso, al fine di migliorare le performance del sito;
  • cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti (più informazioni nel paragrafo Gestione dei cookie in basso).

Cookie di profilazione

I cookie di profilazione sono installati al fine di creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete.

Per l’utilizzo dei cookie di profilazione è richiesto il consenso dell’utente.

In caso di cookie di terze parti, il sito non ha un controllo diretto dei singoli cookie e non può controllarli (non può né installarli direttamente né cancellarli). Puoi comunque gestire questi cookie attraverso le impostazioni del browser.

Durata dei cookie

I cookie hanno una durata dettata dalla data di scadenza (o da un’azione specifica come la chiusura del browser) impostata al momento dell’installazione. I cookie possono essere:

  • temporanei o di sessione (session cookie): sono utilizzati per archiviare informazioni temporanee, consentono di collegare le azioni eseguite durante una sessione specifica e vengono rimossi dal computer alla chiusura del browser;
  • permanenti (persistent cookie): sono utilizzati per archiviare informazioni, ad esempio il nome e la password di accesso, in modo da evitare che l’utente debba digitarli nuovamente ogni volta che visita un sito specifico. Questi rimangono memorizzati nel computer anche dopo aver chiuso il browser.

Gestione dei cookie

In rispetto alla GDPR, l’utente puòi modificare in qualsiasi momento il consenso ai cookie.
Il Titolare del trattamento terrà opportuna traccia del consenso dell’Utente attraverso un apposito cookie tecnico. L’Utente può negare il suo consenso o modificare in ogni momento le proprie opzioni relative all’uso dei cookie. Se l’utente ha inizialmente dato il consenso, può modificarlo inviando un’email al Titolare del trattamento.

Se è già stato dato il consenso ma si vogliono cambiare le autorizzazioni dei cookie, bisogna cancellarli attraverso il browser, perché altrimenti quelli già installati non verranno rimossi.

13. Comunicazioni all’utente in caso di attacchi al sistema

Mirko Montecchiani garantisce, come già scritto in precedenza, la tutela dei dati personali degli utenti interessati; tuttavia, nonostante il titolare adotti tutte le misure comprotamentali e tecniche possibili per garantire tale tutela, potrebbero verificarsi attacchi da parte di hacker malintenzionati, finalizzati alla violazione del sistema e all’acquisizione dei dati personali degli utenti.

In caso di tale violazione, il titolare provvederà ad avvertire le autorità competenti e l’utente sarà tempestivamente informato attraverso i recapiti forniti o comunque attraverso comunicazione pubblicata sulla homepage del sito.

14. Aggiornamento della presente informativa

Eventuali aggiornamenti della presente informativa e comunque, ogni eventuale modifica circa le vigenti condizioni relative al trattamento dei dati personali degli utenti sarà notificato agli utenti stessi con relativa richiesta di consenso.

Gli utenti potranno comunque consultare la presente informativa all’indirizzo mirkomontecchiani.com/privacy.