Poesia, musica, danza e giochi di luce

Fonte: Il Resto del Carlino

Si è appena conclusa la straordinaria serata di poesia, musica e giochi di luce, organizzata dalla Comunità Letteraria Sala Rosa di Cingoli. A causa dell’ansia dovuta ai preparativi e a qualche problemino con la SIAE, la quale non voleva assolutamente credere che le opere declamate e le musiche fossero tutte di nostro pugno, ci siamo dimenticati di comunicare l’evento ai giornali locali, ma nonostante ciò la platea allestita nel campetto sportivo dell’Oratorio di Cingoli, dove si è svolto l’evento, era strapiena! e molte persone del pubblico avrebbero gradito che lo spettacolo fosse durato più di un’ora e mezza. Questa sera si è aperta una nuova frontiera per la Comunità Letteraria Sala Rosa. Per la prima volta infatti la declamazione delle nostre poesie, oltre che dalla musica, è stata accompagnata da suggestivi balletti, preparati dalle ragazze della Società Ginnastica Juvena di Cingoli. Inoltre, durante lo spettacolo, abbiamo messo in scena, sempre per la prima volta, due piccoli pezzi teatrali, da noi scritti, tra cui La Macchina dei Sogni, da me creata.

Condividi il post