HACK-cessibility day

Seminario nazionale sull’Accessibilità e sulle Disabilità Visive, organizzato in occasione del “Global Accessibility Awareness Day” (GAAD), dedicato a sviluppatori software, webmaster, designer, editori e tutti coloro che operano nel campo dell’informatica, della didattica e della comunicazione. Il seminario offre numerose sessioni e laboratori su diverse tematiche riguardanti la produzione di software e contenuti multimediali accessibili.

Ancona – Mole Vanvitelliana – 19-20 maggio 2017

[icon name=”arrow-circle-right” class=”” unprefixed_class=””] Ottieni tutte le informazioni

All’iniziativa parteciperò con le seguenti sessioni:

TellMeWhat: la piattaforma per l’audio descrizione digitale

[icon name=”calendar” class=”” unprefixed_class=””] Sabato 20 maggio 2017 – ore 15:30

La piattaforma online TellMeWhat (TMW), sviluppata da IRIFOR Macerata, permette di audio-descrivere i video, attraverso un editor esclusivo appositamente studiato e realizzato con collaudate tecnologie software.  Grazie a TMW, Il processo di audio-descrizione diventa alla portata di tutti, evitando di dover passare per studi di registrazione, doppiatori e tecnici del montaggio.  In questo modo, si possono abbattere i costi, favorendo una maggiore diffusione di prodotti video con audio-descrizione, consentendo così agli utenti con disabilità visiva di accedere a una maggiore quantità di informazioni.
In questa sessione vedremo come è stata realizzata la piattaforma TMW, presentata da uno dei suoi sviluppatori.

Accessibilità WordPress

[icon name=”calendar” class=”” unprefixed_class=””] Sabato 20 maggio 2017 – ore 16:30

WordPress è il CMS di personal publishing più utilizzato in Italia (e probabilmente nel mondo), non solo per la redazione di blog personali, ma anche per siti aziendali di vario genere, e-commerce, pubblica amministrazione e molto altro, grazie ai circa 50.000 plugins a disposizione degli sviluppatori. L’accessibilità dei siti “Proudly Powered By WordPress” è da tempo argomento controverso: se è vero, da un lato, che il CMS di Matt Mullenweg presenta una serie di caratteristiche che lo rendono predisposto all’accessibilità, è vero anche che esso presenta dei problemi strutturali che debbono essere affrontati. Durante questa sessione scopriremo insieme quali sono le risorse per rendere un sito web realizzato con Worpress rispondente ai criteri normativi di accessibilità e fruibilità.

Condividi il post