La mia patria è l’Europa

…ci sentivamo tutti europei! quasi come accomunati da uno stesso destino, consapevoli delle nostre radici, delle comquiste dei nostri predecessori e delle nostre prospettive per l’avvenire.

I sogni e l’immaginazione

I sogni e l’immaginazione possono occupare grandi spazi, ma come la luce, non hanno massa… possono quindi volare lontano, anche su leggeri aeroplani di carta…

La mente dei ragazzi è straodrinaria

Supplenza: entro in classe, mi siedo e accendo la LIM. I ragazzi: – guardiamo un film? No – rispondo io. – Oggi, se vi interessa, vorrei parlarvi un po’ di me… e chiedere a voi qualche consiglio per il mio futuro. Chi non è interessato può ripassare per la verifica dell’ora successiva. Alcuni si sono messi a ridere, altri mi hanno ignorato, altri ancora hanno detto: – lei chiede consigli a noi? Ognuno faceva un po’ ciò che voleva, a parte un piccolo gruppetto, al quale ho iniziato a parlare di me, del mio primo anno nella scuola, di quanto …

Leggi tutto